Serie A: La Fortitudo Pompea è combattiva e orgogliosa, ma non basta per uscire da Venezia con la vittoria

UMANA REYER VENEZIA- FORTITUDO POMPEA BOLOGNA 80-70

UMANA REYER VENEZIA: Stone 3, Tonut 3, Chappell 9, Watt 19, Udanoh 10, Bramos 14, De Nicolao 5, Filloy 16, Mazzola, Vidmar 1, Pellegrino ne, Casarin ne. All. De Raffaele.

FORTITUDO POMPEA BOLOGNA: Fantinelli 6, Robertson 14, Aradori 12, Mancinelli 5, Sims 14, Cinciarini 15, Leunen 2, Dellosto 2, Buscaroli ne, Franco ne. All. Martino.

Arbitri: Lo Guzzo, Bartoli, Boninsegna.

Note: parziali 21-17; 36-37; 56-51. Tiri da due: Reyer Venezia 11/25; Fortitudo Bologna 23/30. Tiri da tre: 15/37; 2/11. Tiri liberi: 13/20; 18/21. Rimbalzi: 35; 35.

FOTO DI VALENTINO ORSINI/ FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.