Serie A: La Fortitudo Lavoropiù vuole sbloccarsi, all’Unipol Arena, contro Treviso

Settima giornata di campionato e quarto match all’Unipol Arena per la Fortitudo Lavoropiù di coach Meo Sacchetti che cercherà, contro la De Longhi Treviso, un successo che consentirebbe alla Effe di rifiatare e migliorare la sua posizione in classifica. Confronto sempre ricco di suggestione e tradizione anche se, purtroppo, la partita si dovrà giocare a porte chiuse. Fortitudo-Treviso ha coinciso per ben cinque volte (in un periodo storico neanche troppo lontano) con la finale scudetto del campionato italiano e le due squadre si sono più volte affrontate anche nei recenti trascorsi in A2, prima di ritrovare entrambe la massima serie. La partita di questa sera vedrà il debutto, in maglia Lavoropiù, di Wesley Saunders e il rientro anche di Tre’Shaun Fletcher. Sempre assente Ethan Happ, mentre è ancora in dubbio la presenza di Matteo Fantinelli (ex di turno), che sta completando il recupero dalla distorsione alla caviglia rimediata due settimane fa. 

Fortitudo Lavoropiù Bologna- De Longhi Treviso sarà arbitrata da Carmelo Lo Guzzo, Guido Giovannetti e Sergio Noce. Palla a due alle ore 20:30 di sabato 7 novembre. Diretta del match su Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno. Differita lunedì, dalle ore 21:00, sulle pagine Facebook e Youtube ufficiali della Fortitudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.