Serie A: La Fortitudo Lavoropiù si sblocca, comanda per 40 minuti e supera Trento!

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA- DOLOMITI ENERGIA TRENTO 93-70

FORTITUDO LAVOROPIU’ BOLOGNA: Fantinelli 21, Fletcher 4, Aradori 18, Withers 12, Happ 10, Banks 15, Palumbo 2, Mancinelli 5, Sabatini 6, Dellosto, Totè ne. All. Sacchetti.

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Browne 8, Morgan 7, Martin 4, Mezzanotte 5, Williams 13, Maye 17, Forray 3, Sanders 10, Pascolo, Conti 3, Lechthaler ne, Ladurner ne. All. Brienza.

Le parole del coach della Effe, Meo Sacchetti, raccolte nell’immediato post partita:
‘Abbiamo cercato di trovare un po’ di intensità. Ho visto gente che ha tirato fuori il massimo delle sue potenzialità. Poi abbiamo fatto più canestro, ma è lo spirito che ci ha aiutato. Abbiamo giocato con intensità massima contro una squadra che aveva giocato in settimana, ma avevo avuto segnali in allenamento e li ho rivisti in partita. Ho ragazzi che non hanno 15-16 anni, sanno che ci sono partite importanti e tutte le sono. La prossima è a Sassari, poi in casa Milano, non potevamo perdere ancora. Diamo adito ai ragazzi che sono riusciti ad esprimere qualcosa anche oltre le loro caratteristiche, e questo mi fa ben sperare. Abbiamo distribuito bene i punti, pur con tanti minuti giocati per qualche giocatore, ma quando c’è l’adrenalina la fatica non si sente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.