Eurosport Supercoppa 2020: Virtus Segafredo Bologna vs Vanoli Basket Cremona: 79 – 56

Bologna, 9 settembre –

 

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – VANOLI CREMONA 79-56
(Q1 19-15; Q2 44-30; Q3 57-43)

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 20; Abass 2; Pajola 2; Alibegovic 9; Markovic 5; Ricci 2; Adams 10; Hunter 13; Weems 8; Nikolic 2; Gamble.
Coach: Djordjevic

Vanoli Basket Cremona: Ferraboli NE; Williams TJ 7; Trunic NE; Gallo NE; Williams J. 11; Poeta 8; Mian; Lee 5; Cournooh 6; Palmi 10; Hommes 9; Donda.
Coach. Galbiati

Starting five: Markovic, Teodosic, Weems, Ricci, Gamble. Questo il quintetto schierato da Coach Djordjevic in occasione della sfida casalinga contro la Vanoli Basket Cremona.

Partita frizzante, con Teodosic e Tessitori subito protagonisti per la Segafredo. Cournooh mette un paio di triple, ma il libero messo a segno dal centro della Nazionale porta i bianconeri avanti di cinque lunghezze. Weems segna su assist di Teodosic e la pianchina biancoblu chiama il primo time out della gara: 13 a 6 Virtus dopo 5′ dalla palla a due. Tripla di Teodosic, canestro di Weems sempre su assist di Milos e vantaggio che si incrementa, +11. Pajola fa 2/2 ai liberi, pressione sulla rimessa di Cremona e la Virtus recupera immediatamente il pallone. Partenza decisa e convincente dei bianconeri. Quando mancano 2′ minuti alla fine del primo quarto Coach Djordjevic chiama il time-out. Due triple consecutive avversarie accorciano le distanze tra le due squadre, 19 a 15 ad 1′ dalla prima sirena. Finiscono i primi dieci minuti di partita, 19 a 15 Virtus. La bomba di Adams apre le danze nel secondo quarto. Lee schiaccia in area, Alibegovic segna e Markovic trova l’alley-oop per Abass. Tessitori sotto le plance raccoglie l’invito del numero 44, finta e appoggio a canestro. Questa volta è Markovic a servire un cioccolatino al centro italiano, +9 Segafredo. Hunter, appena entrato dalla panchina non si fa trovare impreparato e segna il primo canestro della sua gara, 31 a 22. Time-out Vanoli. L’asse Teodosic-Hunter funziona a meraviglia, così come l’intesa tra Markovic e Ricci, Segafredo a +14. Secondo quarto che prosegue sulla falsa riga del primo, Hunter e Teodosic segnano, Cournooh dai liberi fa 1/2. La sirena manda tutti negli spogliatoi. 44 a 30 il punteggio all’intervallo lungo.

Ricci, Weems e Tessitori non lasciano scampo alla Vanoli. Gli attacchi bianconeri si concretizzano e il vantaggio si allunga ulteriormente. Break di 8 a 0 per la Virtus, punteggio di 52 a 40. Cremona prova a riportarsi in partita, ma la difesa virtussina concede giusto le briciole alla squadra di Coach Galbiati. Adams esce dai blocchi e segna da tre. A 2′ dalla fine del terzo quarto la Segafredo conduce con il risultato di 57 a 38. Gli ultimi canestro sono targati biancoblu, 1/2 dalla lunetta per Lee e sempre sul fil di sirena, l’ala della Vanoli appoggia al ferro. 57 a 43 Virtus. Ultimi dieci minuti che si apprestano ad iniziare. Alibegovic raccoglie l’invito sotto i tabelloni e segna, poco dopo riceve fuori dall’arco e gonfia la retina. Adams emula il suo compagno di squadra e porta i suoi compagni sul +22, time out biancoblu. Tessitori e Markovic non si placano, Teodosic trova il corridoio per il numero 0 bianconero, 71 a 47, quando mancano 5′ alla fine. Minuti anche per Nikolic, che entra, va a rimbalzo e segna. La partita volge alle battute conclusive, la Virtus gestisce l’ampio vantaggio. Adams penetra nel pitturato e segna. Non c’è più tempo, suona la sirena per questa ultima partita al Paladozza per la Virtus Segafredo Bologna. 79 -56 il punteggio finale.

One thought on “Eurosport Supercoppa 2020: Virtus Segafredo Bologna vs Vanoli Basket Cremona: 79 – 56

  • 16 Settembre 2020 in 08:55
    Permalink

    Best watch ever! I love it! it’s a great watch that gives the designer look without the price.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.