Fortitudo UnipolSai schianta il Neptunus e va in finale !!!!

Lo swing del fuoricampo di Grimaudo Lorenzo BellocchioNella serata più importante, almeno fino a questo punto della stagione e dell’avventura di coppa, la UnipolSai Assicurazioni Fortitudo Bologna ha sfoderato una prestazione strepitosa, di fronte a un Gianni Falchi gremito (1800 le presenze stimate), vincendo la propria semifinale di European Champions Cup 2019, battendo sonoramente i campioni d’Europa in carica dei Curaçao Neptunus Rotterdam con il risultato di 10 a 3. La gara si è sbloccata al secondo inning con tre punti segnati dai biancoblu, replicati nell’attacco successivo, che hanno posto un’ipoteca pesantissima sul match, sotto i colpi violenti di Alessandro Grimaudo (fuoricampo da due punti), Osman Marval (triplo) e compagni di un attacco che ha sconfitto quel lanciatore, Markwell, che era stato barriera quasi invalicabile per i biancoblu nelle ultime stagioni, viceversa Stephen Perakslis (8 inning, 107 lanci, 2 valide subite, una base ball, 7 strikeout, un punto non guadagnato), lanciatore americano ingaggiato appositamente per la coppa dei campioni, è stato un vero e proprio incubo per tutta la serata per le fortissime mazze olandesi. Veni, vidi, vici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.