Brass Against al Botanique di Bologna (fotogallery di Mario Carlini – Allnews.zone)

Da 10 anni c’è un giardino rock dove è possibile vivere l’estate più frizzante e tonificante di Bologna. Il BOtanique, emanazione “vacanziera” dell’Estragon Club, celebra con una straordinaria edizione l’importante traguardo della sua prima decade.

Dal 14 giugno al 27 luglio ai giardini universitari di via Filippo Re torna la grande musica live, con l’irrinunciabile offerta di birre artigianali, la gastronomia, lo spazio per i bimbi (i laboratori di Bradipo) e le proiezioni. Una proposta per tutte le età e tutte le tasche, che quest’anno si allungherà fino a coprire 6 settimane di programmazione. Saranno 30 serate totalmente “plastic free”, perché la plastica non verrà diffusa in alcuna forma all’interno dei giardini: l’acqua sarà distribuita da appositi impianti refrigerati, verranno messe a disposizione borracce riutilizzabili, bicchieri e stoviglie saranno in materiali derivati da carta o compostabili, niente cannucce, ecc.

 

Tutti i giorni dal mercoledì al sabato, con qualche puntata anche in altre giornate per non rinunciare ad alcuni grandi eventi musicali, BOtanique offrirà ai bolognesi e non solo il meglio della musica italiana e internazionale. E se i martedì, mercoledì, venerdì e sabato saranno consacrati alla musica, i giovedì accontenteranno anche gli amanti del cinema con una rassegna dedicata ai Monty Python, il leggendario e dissacrante collettivo di comici inglesi attivo negli anni ’70 e ’80.

Sempre i giovedì una novità di BOtanique 10.0: per tutti quelli che saranno interessati, sarà possibile effettuare dalle ore 20 alle 21 visite guidate gratuite all’interno dell’Orto Botanico dell’Università di Bologna.

 

Giant Sand, Grupo Compay Segundo de Buena Vista Social Club, Marlene Kuntz, Joan As Police Woman, Nouvelle Vogue, Cristina Donà e Ginevra Di Marco, Brass Against, Giovanni Lindo Ferretti, New York Ska Jazz Ensemble sono solo alcuni dei nomi che accompagneranno l’estate del BOtanique. E non mancheranno le serate a tema – ormai “tradizionali” – come la Taranta Night e il BOAfrique, rassegna dedicata al continente africano a sostegno della Onlus CEFA.

 

Ecco dunque il programma dei concerti che ci aspettano. Tutti sono ad ingresso libero, eccetto dove indicato diversamente.

I giardini apriranno ogni sera alle ore 20.

BOtanique 10.0 fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

 

Ven 14 giugno – BRASS AGAINST

Dopo il successo del loro debutto in Italia a febbraio, tornano nel nostro Paese per il concerto di apertura del BOtanique. Ormai oltre i 2 milioni e 600 mila visualizzazioni su YouTube con il brano ‘Killing In The Name’ (cover dei Rage Against The Machine) la Brass/Hip-Hop/Rock band Brass Against si prepara ad affrontare il primo tour europeo con una lunga serie di date in tutta Europa. Rage Against The Machine, Audioslave, Tool, Living Colour e Pantera tra gli artisti rivisitati dalla prima brass band in grado di suonare rock con lo stesso groove degli originali. Direttamente da New York City, i Brass Against vogliono che la propria musica non sia solo ispirazione e grandi sonorità; che la musica e i testi dei brani che vengono reinterpretati aprano la mente alla ragione, che incoraggino azioni ed emozioni nelle persone. Arrabbiati, ispirati e pronti al cambiamento.

Qui potete trovare la fotogallery di Mario Carlini per AllNews.zone