Andrej Ristic completa il reparto schiacciatori

Il forte attaccante di posto 4 affianca Cisolla e Galliani e rende l’Atlantide 2019/2020 ancora più offensiva

Brescia – Altro colpo di mercato per l’Atlantide, che completa il reparto schiacciatori con la forte banda Andrej Ristic, in arrivo da Leverano.

Il ventunenne, alto 192 cm, è nato a Napoli, dove suo padre ha giocato per due dei cinque anni passati sui campi italiani di volley. Rientrato in Bosnia Erzegovina, sceglie di seguirne le orme a 15 anni: inizia a giocare nel suo Paese, poi in Serbia e anche nella massima serie greca, prima di approdare in Italia. Bolzano lo ingaggia a metà campionato, a fine 2017, mentre la stagione successiva viene inserito nel roster di Leverano. Ora l’approdo in Atlantide, con parecchio entusiasmo: “Sarà la mia prima volta con un team di fascia alta e sono eccitatissimo: ho molta voglia di giocare a Brescia, dove è stata allestita una squadra che parte tra le favorite. Una situazione nuove per me, una sfida che sono felice di poter raccogliere anche perché avere a disposizione l’esperienza di Alberto Cisolla è un’opportunità di crescita eccezionale e so che imparerò molto in questa annata”.

Alla domanda su quale sia il suo fondamentale migliore, non esita: “Sono un buon attaccante, ma è la ricezione il mio punto di forza”. Nella scorsa stagione ha in effetti ricevuto 781 palloni, più di qualsiasi altro pari ruolo, e ha messo a segno 419 punti, di cui 31 muri e 34 ace, con un ottimo 49% di percentuale media di attacco.

“Con il livello del campionato di A2 che caratterizzerà la prossima stagione, è fondamentale avere più giocatori validi che possano dare un contributo concreto – spiega Roberto Zambonardi – e, sebbene sia molto giovane, Andrej è una banda già molto forte, capace di imporsi anche in seconda linea. Sono molto soddisfatto del suo arrivo”.

La rosa dei Tucani 2019/2020 è definita: Tiberti e il suo vice Ceccato avranno a disposizione Bisi e Malvestiti come opposti, Cisolla, Galliani, Ristic, Crosatti e Ostuzzi come bande, Festi, Signorelli e Mijatovic al centro, con Zito libero.

ANDREJ RISTIC

Ruolo Schiacciatore

Altezza 192 cm

Nascita 23/01/1998 Bosnia Herzegovina

2018/2019       A2       BCC Leverano

2017/2018       A2       Mosca Bruno Bolzano

11 thoughts on “Andrej Ristic completa il reparto schiacciatori

  • 23 Luglio 2021 in 23:38
    Permalink

    I’m curious to find out what blog system you are working with? I’m having some small security problems with my latest blog and I’d like to find something more risk-free. Do you have any solutions?

  • 23 Luglio 2021 in 03:07
    Permalink

    Hi! I know this is kinda off topic however I’d figured I’d ask.

    Would you be interested in trading links or maybe
    guest authoring a blog post or vice-versa?

    My blog goes over a lot of the same subjects as yours and I believe
    we could greatly benefit from each other. If you’re interested feel free to send me an e-mail.
    I look forward to hearing from you! Fantastic blog by the way! http://cleckleyfloors.com/

  • Pingback:hydroxychloroquine demodex dose

  • 12 Luglio 2021 in 23:03
    Permalink

    Today, I went to the beach front with my kids. I found
    a sea shell and gave it to my 4 year old daughter and said “You can hear the ocean if you put this to your ear.” She put the shell to her ear
    and screamed. There was a hermit crab inside
    and it pinched her ear. She never wants to go back! LoL I know
    this is entirely off topic but I had to tell someone! https://herreramedical.org/hydroxychloroquine

  • Pingback:over the counter copd inhalers

  • 7 Luglio 2021 in 16:48
    Permalink

    What i do not understood is actually how you’re not actually much more well-liked than you might be right now. You’re so intelligent. You realize thus considerably relating to this subject, produced me personally consider it from a lot of varied angles. Its like women and men aren’t fascinated unless it is one thing to accomplish with Lady gaga! Your own stuffs excellent. Always maintain it up!

  • Pingback:priligy premature ejaculation

  • 24 Giugno 2021 in 03:25
    Permalink

    There are certainly a lot of particulars like that to take into consideration. That is a great level to bring up. I provide the thoughts above as basic inspiration however clearly there are questions just like the one you convey up where a very powerful thing will probably be working in honest good faith. I don?t know if best practices have emerged round issues like that, however I am certain that your job is clearly recognized as a good game. Each girls and boys really feel the impact of only a second’s pleasure, for the rest of their lives.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.