LBA SUPERCOPPA, FINAL | A|X Armani Exchange Milano vs Virtus Segafredo Bologna: 84-90

Bologna, 21 settembre –

 

A|X Armani Exchange Milano vs Virtus Segafredo Bologna: 84-90

MILANO: Melli 10; Rodriguez 17; Ricci 3; Biligha NE; Moraschini 0; Hall 13; Delaney 8; Mitoglu 8; Shields 19; Alviti 2; Hines 4; Datome 0 All. Messina


VIRTUS: Tessitori 0; Belinelli 9; Pajola 14; Alibegovic 13; Hervey 4; Ruzzier 0; Jaiteh 18; Alexander 7; Barbieri NE; Weems 10; Teodosic 9; Abass 6. All. Scariolo.


Arbitri: Saverio LANZARINI, Michele ROSSI, Guido GIOVANNETTI

 

È il giorno della finale della Supercoppa Italiana, Virtus vs Milano, in palio c’è il primo trofeo della stagione. Partenza lanciata della Segafredo, Jaiteh lotta sotto le plance, la difesa bianconera tiene gli attacchi di Milano portandosi così sul +6 (2-8), dopo 3′ dalla palla a due. Primo time out chiamato dalla panchina dell’Armani. Appoggio al ferro di Weems, Jaiteh continua a trovare la via del canestro, +7 Virtus a 5′ dalla prima sirena. La reazione di orgoglio dell’Olimpia non si fa attendere, Hall e Mitoglu guidano la rimonta della squadra di Coach Messina, mentre in attacco la Virtus fatica a chiudere le azioni, 14 a 12 Armani a 3′ e 16″ dalla fine del primo quarto. Partita combattuta, entrambe le squadre non riescono a prendere il sopravvento una sull’altra, Alibegovic per due volte e Pajola riportano in vantaggio le V Nere (16-18) a 1 dalla fine. Melli segna, ma è la Virtus a portarsi avanti con una tripla di Teodosic che chiude il primo tempo e porta sul + 3 i suoi compagni. Sirena e parziale di 20 a 23 Segafredo.

Inizio di secondo quarto combattuto, entrambe le squadre non si risparmiano, ma Jaiteh e Belinelli, dalla lunetta, tengono le V Nere a 3 lunghezze dagli avversari (26-29). Abass segna di prepotenza entrando nel pitturato, 2/2 di Ty- Shon dalla lunetta e Jaiteh finalizza al meglio l’assist di Teodosic. La Segafredo controlla i rimbalzi in difesa e si porta così sul +7 (28-35) a 3′ e 38″ dall’intervallo lungo. L’asse Pajola-Teodosic funziona alla perfezione, Weems trova la soluzione dall’arco che porta a +9 il vantaggio Virtus a 2′ dalla seconda sirena. La Virtus continua ad attaccare, capisce il momento della partita e non molla di un centimetro in difesa. Alibegovic segna l’ultimo canestro della primo tempo. Squadre a riposo sul punteggio di 35 – 44 Virtus.

Bologna arrembante, terzo quarto che inizia come era finito il secondo, break di 4 a 0 guidato da Pajola (35-48). Hines e Delaney provano la rimonta, ma Jaiteh trova il tiro dalla media e Hervey schiaccia la palla che vale il +13 a 5′ e 37″ dalla terza sirena. L’ Unipol Arena si infiamma, antisportivo di Rodriguez su Ty- Shon che dalla lunetta fa 2/2, tripla di Teodosic che vale il +15 mentre in difesa Hervey stoppa Mitoglu. 42 a 57 il parziale a 3′ dalla fine del terzo periodo. La Segafredo vuole piazzare il break decisivo, tripla di Ty- Shon e tripla di Alibegovic, Milano non riesce a recuperare. In attacco è dura trovare spazi per la squadra di Coach Messina. Rodriguez prova a tenere a galla i suoi dall’arco, ma la Virtus controlla. 55 a 67 quando scocca la penultima sirena.

Nell’ultimo periodo la Segafredo è solida, Alibegovic e Jaiteh dominano il pitturato. In difesa i bianconeri tengono l’attacco avversario fino alla sirena finale. È Supercoppa, la seconda nella storia bianconera.

The post LBA SUPERCOPPA, FINAL | A|X Armani Exchange Milano vs Virtus Segafredo Bologna: 84-90 first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.

One thought on “LBA SUPERCOPPA, FINAL | A|X Armani Exchange Milano vs Virtus Segafredo Bologna: 84-90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.