LBA, SEMIFINALE PLAYOFF GARA-2 | HAPPY CASA BRINDISI VS VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: 74-83

Brindisi, 25 maggio –

 

Happy Casa Brindisi vs Virtus Segafredo Bologna: 74-83
(Q1 18–19; Q2  38–39 ; Q3 56–60)

Happy Casa Brindisi: Bostic 9, Motta, Zanelli 6, Harrison 16, Visconti, Gaspardo 2, Thompson 9, Cattapan, Udom 2, Bell 3, Perkins 15, Willis 12.
Coach: Vitucci

Virtus Segafredo Bologna: Deri, Belinelli 16, Pajola 1, Alibegovic 2, Markovic 3, Ricci 15, Adams, Hunter 9, Weems 2, Teodosic 16, Gamble 10, Abass 9.
Coach: Djordjevic

Arbitri: Tolga SAHIN, Carmelo LO GUZZO, Lorenzo BALDINI.

La partita.

Belinelli apre le danze in avvio con due triple in fila ma Brindisi c’è e risponde colpo su colpo. Primo quarto intenso e molto fisico da entrambi i lati, con le squadre subito in bonus dopo 5’. Weems in contropiede segna il +3 bianconero, Harrison dalla lunetta non sbaglia. Poi Teodosic dall’arco risponde alla tripla di Willis e chiude il primo quarto sul 18-19. Teodosic ancora dall’arco apre il secondo periodo, poi serve la schiacciata di Hunter che scrive +6 ed obbliga Vitucci al timeout. Harrison riporta sotto l’Happy Casa, che mette la testa avanti prima del pareggio di Markovic a quota 28 a 5’ dall’intervallo lungo. Willis da tre punti segna il nuovo vantaggio casalingo ma Teodosic dall’altra parte risponde con la stessa moneta; poi è Perkins dalla lunetta a chiudere il primo tempo con il punteggio sul 38-39 all’intervallo. Teodosic e Ricci aprono il secondo tempo segnando il +7 bianconero dopo 3’. La difesa bianconera sale di colpi, soprattutto con Gamble che fa male ai padroni di casa. Thompson in contropiede segna il -6 (46-52), poi Belinelli dall’arco due volte per il +11 bianconero. Willis  e Bostic dalla lunetta permettono a Brindisi di ritrovare il canestro e tornare sul -4 e il terzo quarto si chiude sul 56-50. Ricci e Gamble fanno male alla difesa avversaria in avvio, Zanelli ridà linfa in attacco alla squadra di Vitucci che resta a -9 (59-68). Giochi da tre punti da una parte e dall’altra, prima con Bostic poi con Abass e la Virtus torna sul +10. Ancora Zanelli dall’arco permette ai suoi di rimanere aggrappati al match, poi Perkins dalla lunetta fa 1/2 anche se Ricci tiene a distanza gli avversari e segna il 69-77 a 2’ dal termine. Thompson risponde alla tripla del +11 di Ricci, poi però la difesa della Segafredo chiude i battenti. La Virtus resta avanti, Belinelli dalla lunetta riporta in doppia cifra il vantaggio a 30”. L’Happy Casa non ne ha più e le V nere portano a casa anche gara 2. Finisce 74-83. 

 

Le parole del coach bianconero nel post partita.

“Il nostro primo pensiero è stato fermare la transizione di Brindisi. In attacco abbiamo perso qualche pallone che non mi è piaciuto ma abbiamo complessivamente appoggiato bene la palla. Nei rimbalzi siamo stati lì e questa è stata un’altra chiave. I nostri leader hanno fatto due ottime gare, con un’ottima difesa di Markovic e Pajola. Abass ha fatto ottime cose, è stato sempre presente aspettando anche il rientro di Weems. Anche Ricci oggi ha finito bene la partita. C’è poco da aggiungere, siamo 2-0 e l’unica cosa che conta è questa. Stiamo capendo quello che ci vuole per giocare questo tipo di partite: abbiamo tanti giocatori alla prima esperienza nella stagione più lunga della storia. Quest’anno ci sono mancate alcune partite toste ma la squadra adesso è sul pezzo.”

The post LBA, SEMIFINALE PLAYOFF GARA-2 | HAPPY CASA BRINDISI VS VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: 74-83 first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.

21 thoughts on “LBA, SEMIFINALE PLAYOFF GARA-2 | HAPPY CASA BRINDISI VS VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: 74-83

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.