LBA, Quarti di Finale, Gara-3: De’ Longhi Treviso vs Virtus Segafredo Bologna: 100 – 105

Treviso, 17 maggio –

 

De’ Longhi Treviso vs Virtus Segafredo Bologna: 100 – 105
(Q1 25 – 24; Q2 61 – 46; Q3 70 – 68; Q4 93 – 93)

De’ Longhi Treviso: Logan 25; Russell 19; Faggian NE; Vildera 6; Bartoli NE; Imbrò 7; Piccin; Chillo 10; Mekowulu 16; Sokolowski 8; Akele 4; Lockett 5.
Coach: Menetti

Virtus Segafredo Bologna: Deri NE; Belinelli 10; Pajola 25; Alibegovic 3; Markovic 11; Ricci 10; Adams 4; Hunter 8; Nikolic NE; Teodosic 17; Gamble 10; Abass 7.
Coach: Djordjevic

Arbitri: Begnis, Borgioni, Quarta.

 

La partita.

Gara-3, primo match-ball per la Virtus Segafredo Bologna che in caso di vittoria staccherebbe già questa sera il pass per le semifinali playoff dopo 14 anni dall’ultima volta. Apre le danze Abass che trova la tripla che sblocca il risultato al Palaverde, Mekowulu accorcia le distanze e Russell trova la tripla del controsorpasso (5 a 3).  Treviso prova a prendere il primo vantaggio della partita con Logan, ma Markovic trova la tripla che riporta la Virtus a -2 a 5’56” alla fine del primo quarto. Partita veloce, frizzante, con ritmi altissimi, Belinelli si prende il tiro del controsorpasso (12-13), e Ricci porta a +4 i suoi compagni di squadra a 3′ e 26” dalla prima sirena. Logan accorcia di nuovo le distanze, ma Ricci sotto le plance agguanta la palla e la appoggia al vetro per il 15-18 Segafredo. Russell e Chillo piazzano il break del 6-0 che impone al primo time out della gara la panchina bianconera a meno di 2′ dal termine dei primi 10′ di gioco (21 – 18). Pareggio immediato di Pajola, Imbrò subisce fallo e dalla lunetta fa 2/3, ma Pajola riceve ancora il pallone e dall’arco riporta in vantaggio i bianconeri (23-24). Chiude il primo quarto Treviso, che dalla lunetta fa 2/2 per il 25 a 24 per i padroni di casa. Adams fa 2/2, nuovo vantaggio Virtus, Teodosic punisce dall’arco la De’ Longhi, Imbrò e Lockett portano in vantaggio i biancoblu, Teodosic risponde, partita che non conosce un attimo di respiro, Alibegovic parte in contropiede, segna, subisce il fallo, e insacca il bonus a disposizione. 33 a 37 Segafredo a 7′ dalla fine del primo tempo. Hunter trova il +6, tripla di Sokolowski, Teodosic lotta, penetra in area e gonfia la retina (36 – 41). Treviso costruisce il pareggio, difende e con Mekowulu, sempre dall’arco, porta il risultato sul 43 a 43 a 3′ e 41” dalla fine del secondo periodo di gioco. Un antisportivo per parte, Pajola che interrompe il contropiede avversario e Logan che stoppa irregolarmente Gamble sotto i tabelloni. Russel parte in contropiede, si ferma, aspetta l’uscita dai blocchi del compagno e si libera per la tripla del controsorpasso trevigiano, 45 a 44 secondo time out chiamato da Coach Djordjevic. La tripla di Russell firma addirittura il +15 (61-46) a metà, con 36 punti nel secondo periodo e 16-0 di parziale.

Virtus che parte forte, vuole recuperare il – 15, scende in campo motivata e costruisce il break di 6 a 0 (61 – 52) che costringe Coach Menetti al primo time out a 7 e 14” dalla terza sirena. La difesa virtussina tiene con Pajola ed Abass, Hunter segna e si porta a -7. Lancio lungo di Markovic che trova Gamble solo sotto le plance. 63 a 56 il punteggio a 5′ e 41” alla fine del terzo quarto. 3/3 di Logan ai liberi, tripla di Akele, +12 Treviso. Tripla di Markovic che poi commette il suo quarto fallo e lascia il posto a Teodosic. Ricci fa 2/2 dalla lunetta, ogni punto conta tantissimo per la rimonta. Pajola attacca il ferro e segna, la difesa bianconera conquista il possesso, parte in contropiede e con Ricci insacca il tiro che vale il -2, 68 a 66. Partita che torna di nuovo in equilibrio, con 3′ e 28” ancora da giocare. La Virtus raggiunge la parità con Gamble ben assistito da Teodosic a 90” dalla fine della terza frazione di gioco. Rimonta completata. Sokolowski fa 2/2, e si chiude così anche la terza frazione di gioco sul punteggio di 70 a 68. Schiacciata di Hunter, contro sorpasso di Vildera e contropiede di Treviso che si porta sul +4. Time out chiamato dalla panchina bianconera. Tripla di Pajola che poi si getta sul pallone per difendere il possesso, incredibile la voglia del numero 6 bianconero. Markovic raccoglie l’invito dei suoi compagni e trova la tripla del controsorpasso, ma poco dopo commette il suo quinto fallo ed è costretto a lasciare il campo. Treviso prova a scappare, Teodosic mette la tripla del -1 (80 – 79) a 5 e 5’50” dalla fine di gara-3. Belinelli si sblocca, Logan risponde, Mekowulu riporta sopra di tre punti la De’ Longhi e time out chiamato dalla panchina bianconera. 86 a 81 il punteggio a 3′ e 18” dalla quarta e ultima sirena. Pajola è pazzesco, e oltre alla difesa su Logan mette anche la tripla del -2. Gran difesa e 24” di Chillo. E ancora Pajola pareggia a 1’10 a quota 87. Treviso sbaglia, ottiene la rimessa ma sbaglia ancora con Logan. Teodosic forza, cercando il fallo, e trova una fortunata tripla del +3. Poi scatta la girandola dei falli tattici. Liberi per Mekowulu, liberi per Belinelli. Ultimo tiro per Treviso, con Pajola che fa un fallo tattico, ma poco dopo sbaglia un libero: +2, e Hunter fa un fallo inspiegabile su Imbrò a centrocampo. 2/2 e pareggio. Palla a Teodosic, errore e overtime.
Nel supplementare Pajola mette un’altra tripla pesantissima, Hunter fa un paio di recuperi chiave, poi nella tonnara Adams subisce fallo e non sbaglia. Logan invece un libero lo sbaglia, e quando Gamble schiaccia il +4 si vede davvero lo striscione del traguardo. Teodosic serve ancora Gamble, che stoppa Mekowulu. Teodosic serve Belinelli che stavolta non sbaglia. E’ la tripla della semifinale, finisce 100-105. Virtus in semifinale!

 

Il video con le parole dei protagonisti.

Le parole di Coach Djordjevic nel post gara: “E’ stata una partita straordinaria. Due tempi completamente diversi, da parte nostra ma anche di Treviso, che è entrata in campo con orgoglio e ferocia. Noi l’abbiamo aiutata, abbiamo concesso tiri aperti senza neanche entrare in bonus nel secondo quarto. Io non percepisco la pallacanestro così, sono abbastanza arrabbiato e lo sarò perchè dall’inizio dell’anno dico che ci piacciamo troppo. L’ho detto dopo un mese di lavoro con questa squadra e lo ripeto adesso. Questo non mi piace, ma sono contentissimo e orgogliosissimo del secondo tempo, del coraggio e della voglia difensiva che abbiamo messo in campo. Sono orgogliosissimo di Pajola, che ha fatto una partita straordinari, degna dei playmaker di altissimo livello, e adesso avete il mio permesso ufficiale di scrivere parole belle su di lui, nonostante il tiro libero sbagliato che sicuramente si sarà rimproverato fino alla fine. Comunque una aggressività bella, una pallacanestro bella, Treviso ha avuto aggressività da playoff e ci ha messo in difficoltà anche vincendo a rimbalzo, e da lì sono usciti contropiede e azioni in velocità. Partita vinta comunque con orgoglio e di gruppo, ci voleva il tiro da tre di Belinelli dall’angolo e una giocata difensiva dei nostri lunghi. Una bella cosa per la Virtus Segafredo, andiamo avanti. Ci aspetta una semifinale aperta contro Brindisi, una delle favorite di questo campionato.

Il playoff è bello perchè ti devi adattare velocemente. Oggi nel primo tempo abbiamo permesso che Treviso si adattasse a noi meglio che noi a loro. Avremmo dovuto lavorare di più, sporcarci le ginocchia e sputare sangue. La palla l’avevamo mossa bene, e abbiamo sbagliato tiri aperti. Ma abbiamo mollato in difesa, quello non era da fare. C’è stato un bell’ambiente, c’era la tifoseria trevigiana, si è sentita sugli spalti.

Come esce la Virtus? Due partite molto toste, la prima l’abbiamo giocata con una sicurezza diversa. Sapevamo che qua sarebbe stata una partita diversa, e voglio complimentarmi con coach Menetti per la stagione straordinaria che hanno fatto.

La Virtus torna in semifinale dopo 14 anni? E’ un dato di fatto. A me non basta, mi conoscete. Non sono mai contento, ci tocca rispondere ancora un’altra volta con voglia, orgoglio e coraggio.”

The post LBA, Quarti di Finale, Gara-3: De’ Longhi Treviso vs Virtus Segafredo Bologna: 100 – 105 first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.

11 thoughts on “LBA, Quarti di Finale, Gara-3: De’ Longhi Treviso vs Virtus Segafredo Bologna: 100 – 105

  • 1 Agosto 2021 in 18:39
    Permalink

    I’ve been browsing on-line more than three hours today, but I never found any interesting article like yours. It’s lovely value enough for me. In my view, if all web owners and bloggers made good content as you probably did, the web can be a lot more helpful than ever before.

  • 24 Luglio 2021 in 00:04
    Permalink

    My programmer is trying to convince me to move to .net from PHP. I have always disliked the idea because of the costs. But he’s tryiong none the less. I’ve been using WordPress on numerous websites for about a year and am concerned about switching to another platform. I have heard great things about blogengine.net. Is there a way I can transfer all my wordpress posts into it? Any kind of help would be really appreciated!

  • 21 Luglio 2021 in 11:12
    Permalink

    This design is spectacular! You obviously know how to keep a reader amused. Between your wit and your videos, I was almost moved to start my own blog (well, almost…HaHa!) Excellent job. I really enjoyed what you had to say, and more than that, how you presented it. Too cool!

  • 7 Luglio 2021 in 21:24
    Permalink

    Good site! I truly love how it is easy on my eyes and the data are well written. I’m wondering how I could be notified when a new post has been made. I have subscribed to your feed which must do the trick! Have a great day!

  • 24 Giugno 2021 in 02:37
    Permalink

    Very good written information. It will be supportive to everyone who employess it, as well as yours truly :). Keep up the good work – i will definitely read more posts.

  • 20 Maggio 2021 in 07:45
    Permalink

    I know this web site offers quality based articles and additional information, is there any other
    site which presents these kinds of data in quality?

    Also visit my blog post: Test Ntc33

  • 19 Maggio 2021 in 22:34
    Permalink

    Thanks , I’ve recently been looking for information about this subject for
    a while and yours is the greatest I’ve discovered so far.
    But, what about the bottom line? Are you certain concerning the supply?

    Take a look at my webpage – 918kaya Original

  • 19 Maggio 2021 in 22:06
    Permalink

    It’s amazing in favor of me to have a site, which is useful for my knowledge.
    thanks admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.