7DAYS EuroCup, Semifinale Gara-1: Virtus Segafredo Bologna vs UNICS Kazan: 80 – 76

Bologna, 06 aprile –

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA vs UNICS KAZAN: 80 – 76
(Q1 23 – 19; Q2 44 – 3; Q2 56 – 56)

Virtus Segafredo Bologna: Tessitori 7; Abass; Pajola 9; Alibegovic 0; Markovic 2; Ricci 9; Adams; Belinelli 12; Hunter 8; Weems 2; Teodosic 27; Gamble 4 .
Coach: Djordjevic

UNICS KAZAN: Brown 13; Antipov NE; Canaan 9; Zhbanov; White 6; Sergeev NE; Klimenko 0; Uzinski; Smith 22; Morgan 11; Holland 13; Theodore 2.
Coach: Pfitris

Arbitri: LATISEVS OLEGS; NEDOVIC MILAN; KARDUM LUKA.

La partita.

Si parte dopo il commosso minuto di silenzio per Paolo Barbieri. Kazan manda Zhbanov in campo in marcatura stretta su Teodosic. Il 44 però fa due gran giocate e si va subito sul 13-4. Poi si accende Jamar Smith, che segna 11 punti in un amen e riporta sotto i suoi. La Segafredo conserva comunque qualche punto di vantaggio, e chiude il primo quarto avanti 23-19, con libero finale di Hunter.
John Brown sotto si fa sentire, e la Segafredo va in difficoltà. Pajola cava parecchie castagne dal fuoco bianconero, con cinque punti e forzando l’ex Brindisi al secondo fallo. Senza di lui, Kazan va in netta difficoltà sotto, e la Segafredo allunga di nuovo: 44-36 a metà, con Teodosic notevole in attacco e difesa.

Dopo la pausa c’è il primo vantaggio in doppia cifra, 48-38 dopo grande assist di Tessitori per Ricci. La coppia di lunghi italiana tiene bene, poi però Kazan torna sotto giocando col doppio lungo (Brown-Morgan), difendendo forte e sfruttando alcune perse banali bianconere. E così al 30’ è tutto da rifare: 56 pari, con tripla finale di Holland. Ultimo quarto: l’intensità è pazzesca. Hunter è bravo a caricare di falli i lunghi russi e Ricci mette punti pesanti, ma Kazan risponde colpo su colpo. La partita si decide negli ultimi tre minuti. Teodosic prima serve un grande assist ad Hunter, poi segna il +4 (72-68). Ci sono due gran difese, e quando Teodosic segna il +6 a 1’43 sembra fatta, ma non è così. Djordjevic cambia Belinelli e Markovic per le azioni offensiva e difensiva. Tripla Teodosic, risponde Smith, Weems la perde e fa fallo su Brown che ne mette solo uno.
A 26” Teodosic segna i liberi del +4. Cross di White, Brown non la controlla, e stavolta è davvero finita: 80-76.

Le parole di Coach Djordjevic nel post gara:Partita dura. Non siamo sorpresi da nulla di quel che abbiamo visto in campo. Kazan è squadra di esperienza, sapevano cosa cercare da questa partita. Avevano cancellato la loro partita in campionato e hanno messo pressione ed energia per 40′. Noi abbiamo risposto molto bene per quasi tutta la partita. Abbiamo avuto un momento di down nel terzo quarto, quando sono rientrati. Ci siamo concentrati sulla difesa, e quando abbiamo trovato buone difense, negando loro secondi tiri da rimbalzo offensivo siamo riusciti a indirizzare la partita. E’ solo la prima partita, ora andremo in Russia dove ci saranno i tifosi. Sarà bello per noi giocare davanti al pubblico, e vedremo come andrà.”

Teodosic , MVP della partita, ha commentato così: “È stata una partita difficile contro una grande squadra. Hanno mostrato carattere, è stata una partita molto dura per noi e stasera abbiamo speso molte energie. Siamo 1-0, buon risultato, ma dobbiamo fare un’altra vittoria. Abbiamo tre giorni fino alla prossima partita, quindi dobbiamo recuperare, riposare e andare a Kazan concentrati e mentalmente pronti per un’altra partita difficile in Russia.”

The post 7DAYS EuroCup, Semifinale Gara-1: Virtus Segafredo Bologna vs UNICS Kazan: 80 – 76 first appeared on Virtus Pallacanestro Bologna.

840 thoughts on “7DAYS EuroCup, Semifinale Gara-1: Virtus Segafredo Bologna vs UNICS Kazan: 80 – 76