LBA, 6° giornata: Umana Reyer Venezia vs Virtus Segafredo Bologna:

Venezia, 1 novembre –

Umana Reyer Venezia – Virtus Segafredo Bologna: 68 – 83
(Q1 20 – 21; Q2 43 – 34; 62 – 61)

VENEZIA: Casarin 1; Stone 4; Bramos 3; Tonut 22; Daye 2; De Nicolao 9; Vidmar 4; Chappell 9; Mazzola 3; D’Ercole NE; Cerella; Fotu 9.
Coach: De Raffaele

VIRTUS: Tessitori 12; Deri NE; Abass; Pajola 7; Alibegovic 2; Markovic 14; Ricci 6; Adams; Hunter 6; Weems 16; Teodosic 11; Gamble 9.
Coach: Djordjevic

Arbitri: Begnis, Martolini, Nicolini


La partita.

Al Taliercio va in scena il big match della sesta giornata di LBA. Markovic, Adams, Weems, Ricci e Gamble il quintetto schierato da Coach Djordjevic.
Partenza decisa dei padroni di casa, che si portano sul 7 a 2. Adams, Gamble e Weems riportano a -1 la Virtus. Rimonta che si completa con il lancio di Ricci che pesca in contropiede Weems che sigla così il 9 a 10 bianconero dopo 4′ di gioco. Controsorpasso Reyer con Tonut e De Nicolao, Fotu mette la tripla del +5 e la panchina bianconera chiama il primo time-out della gara. Assist di Pajola per Alibegovic che penetra in area e segna, Chappell trova la tripla, ma Teodisic in mezzo ad una selva di mani si fa largo per il -4. Pochi istanti dopo la difesa virtussina resiste in difesa, conquista il rimbalzo e parte in attacco, dove sempre con il numero 44 trova il tiro da tre punti. Hunter chiude la rimonta schiacciando a canestro il 20 a 21. Sirena e primi 10′ che vanno in archivio con la Virtus avanti.
Secondo quarto che inizia con Daye che si porta in lunetta ma non riesce a fare bottino pieno ai liberi, punteggio in parità. Markovic stoppa l’azione in attacco della Reyer e parte in contropiede, insaccando così il vantaggio bianconero (+2).  Daye fa 2/2, risultato di nuovo in parità; Chappel segna, ma Gamble riporta tutto nuovamente in parità. Mazzola trova la bomba del +3, ma Markovic, protagonista in questo frangente di gara, parte ancora in contropiede per il -1, successicvamente segna il libero assegnato alla Virtus per il tecnico dato a Coach De Raffaele. 28 a 28 il punteggio a 5′ dalla fine del primo tempo. Tonut segna per ben due volte da tre punti, +6 Venezia. Time out chiamato questa volta da Coach Djordjevic. 2/2 per Markovic dalla lunetta, Fotu risponde mandando la V Nera a -10. Altro canestro per Markovic, De Nicolao segna, canestro di Teodosic, ma sul finire di quarto, la squadra lagunare serra la difesa e chiude il primo tempo in vantaggio sul punteggio di 43 a 34. Sirena e squadre che rientrano negli spogliatoi.

Il terzo quarto si apre con il canestro di Fotu, Gamble fa 1/2 ai liberi; rimbalzo conquistato dalla Virtus che segna il -8 sempre con Gamble. De Nicolao concretizza il gioco da tre punti, tap-in vincente di Markovic sul tentativo del numero 45 bianconero. Markovic subisce l’irregolarità e dalla lunetta fa 1/2, Vidmar segna e Tonut trova la tripla dall’angolo; time out chiamato dalla Segafredo in svantaggio sul punteggio di 52 a 40. Tessitori appoggia al ferro il tentativo di Teodosic e segna, azione fotocopia pochi istanti dopo con Tex che corregge la parabola di Milos.  Weems trova la bomba dall’arco, Teodosic si porta in lunetta e fa 1/2, -6 lo svantaggio Virtus a 5′ dall’inizio del secondo tempo. Chappell pescato solo in area segna il più facile dei canestri, Weems segna, Tessitori fa 2/2 ai liberi ma Tonut trova il tir da tre punti. Ancora Tessitori a segnare il -5. La difesa regge l’urto degli attacchi orogranata, mentre in attacco i rimbalzi sono tutti del pivot della Nazionale che segna dalla lunetta (2/2). Tripla di Pajola per il -1 e Tessitori chiude la rimonta schiacciando da solo in area il canestro del 60 a 61. Venezia dai liberi si riporta avanti di +1. Sirena e terzo quarto che si conclude sul punteggio di 62 a 61 per Umana. Pajola segna appoggiando al canestro, Weems trova la tripla del +6, ancora Pajola e Weems per il +10 Virtus, che diventa +12 costringendo la panchina dei padroni di casa a chiamare il time out. Tripla di Teodosic, Venezia non segna più. Hunter schiaccia su assist di Teodosic, 64 a 79 a 2’30 dalla fine. 2/2 di Hunter per il +17. Non c’è più tempo. Prestazione sontuosa della Segafredo che vince a Venezia conquistando la seconda vittoria di fila in trasferta dopo Varese.

3 thoughts on “LBA, 6° giornata: Umana Reyer Venezia vs Virtus Segafredo Bologna:

  • 1 Agosto 2021 in 17:57
    Permalink

    F*ckin’ tremendous things here. I’m very satisfied to look your article. Thank you a lot and i am looking forward to contact you. Will you kindly drop me a e-mail?

  • 23 Giugno 2021 in 23:55
    Permalink

    We are a bunch of volunteers and starting a brand new scheme in our community. Your website provided us with valuable info to paintings on. You have performed an impressive task and our entire neighborhood can be grateful to you.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.