6° giornata EuroCup, Virtus Segafredo Bologna – Ratiopharm Ulm: 92 – 91

Bologna, 6 novembre –

Virtus Segafredo Bologna – Ratiopharm ULM: 92 – 91

(Q1 18 – 26 / Q2 42 – 50 / Q3 61 – 64)

 

Virtus Segafredo Bologna: Gaines 11, Pajola 4, Baldi Rossi 2, Markovic 12, Ricci 6, Delia 8, Cournooh 2, Hunter 14, Weems 16, Nikolic ne, Teodosic 15, Gamble 2
Coach: Djordjevic

Ratiopharm ULM: Hayes 13, Guenther 7, Phillipps 4, Jerret 20, Obst 13, Hinrichs 4, Ugrai ne, Heckmann 12, Schilling 2, Willis 11, Krause 5
Coach: Lakovic

Arbitri: Vyklick, Robert, Mantyla, Petri, Ovinov, Semen

 

Primo tempo. Markovic, Gaines, Baldi Rossi, Weems e Gamble è il quintetto scelto da Coach Djordjevic per la sfida contro ULM. Phillipps segna il primo canestro della partita, al quale risponde Markovic, che trova la la prima tripla della partita. Jerret schiaccia sotto rete, trova l’irregolarità e dalla lunetta fa 2 su 2, vantaggio Orange, 3 – 5. Willis, con una bomba oltre l’arco, costringe Coach Djordjevic a chiamare il primo time-out della partita; Ulm che si porta a +5 e Vu Nere che ora sono costrette a rispondere presente. Primo cambio, esce Gamble ed entra Delia. Willis e Hayes portano a + 1o il vantaggio tedesco, ma Weems smorza sul nascere il primo tentativo di fuga della truppa allenata da Lakovic. Sempre Hayes penetra in area ma l’appoggio al tabellone non va a buon fine, trova invece l’irregolarità di Weems, ma il playmaker classe 2001 non è preciso dalla lunetta. Delia trova i primi punti della sua gara, parziale di 7 – 15 per Ratiopharm. Cournooh entrato al posto di Weems, penetra nel pitturato, tenta l’appoggio al tabellone ad una mano, ma la difesa di ULM commette fallo, dalla lunetta David è preciso, e fa 2/2, Obst è altrettanto preciso dall’arco, la tripla porta Ulm sul 9 – 18. Pajola segna il canestro del -7, Teodosic trova la tripla in transizione, e Hunter, su assist di Markovic fanno si che la Virtus recuperi lo svantaggio prima della sirena di fine primo quarto; Obst trova 3 punti proprio sulla sirena. Primo quarto, 18 – 26 per i tedeschi. Secondo quarto che si apre con la tripla di Milos,  e l’appoggio sotto canestro di Delia, le Vu Nere iniziano bene questo fase di gara; Hayes però non è da meno e trova il colpo da 3 punti, 23 a 30, svantaggio che diventa più consistente quando Obst trova altri 2 punti in posizione defilata: 23 a 32 ULM, Coach Djordjevic chiama il time-out. Teodosic e Markovic rientrano dal Time-out trovando punti e giocate preziose, tuttavia in difesa la Virtus soffre e patisce le sortite avversarie. Al 15’ del primo tempo, il parziale è di 29 a 37 per Hayes e compagni. La tripla di Ricci riporta le Vu Nere a -5 e ricarica il pubblica presente questa sera al PalaDozza. Gaines parte in contropiede, entra in area ma non trova il canestro, trova invece il fallo   E il tiro libero. Ricci prende un tecnico che non va giù al pubblico Virtussino, ma che permette al Ratiopharm di portarsi sul punteggio di 34 a 40. Jerret segna, trova l’irregolarità e concretizza il gioco da 3 punti. Virtus a -9 al 17’. Gaines ed Heckmann rispondo canestro su canestro, mentre Teodosic accorcia lo svantaggio facendo 2/2 ai liberi. Willis tiene bene la posizione, difende e sotto canestro non sbaglia. Finisce 42 a 50 per Ulm, primo tempo che va in archivio. Vu Nere che soffrono in difesa e che non riescono ad imporre il loro ritmo al gioco.

Secondo tempo. La Segafredo inizia questo secondo tempo nel tentativo di recuperare lo svantaggio. In difesa non lasciano passare nulla, Gamble e Gaines sono presenti e in 4’ lo strappo è chiuso con la tripla di Gaines, 52 a 52, ma Ulm è tosta e in un amen si riporta avanti di +7 grazie alle giocate di Guenther e Obst. Il parziale al 27’ del secondo tempo è di 52 a 59 per gli Orange, Coach Djordjevic chiama il Time-out. Pajola dai liberi porta i bianconeri a -5, Hunter lavora bene sotto canestro, si libera dell’avversario e trova 2 punti molto pesanti e l’irregolarità della difesa tedesca, gioco da tre punti che si concretizza, punteggio di 57 a 59; ora le Vu Nere vedono la rimonta più concreta. Un Vince Hunter scatenato riporta in parità il punteggio sempre facendo 2/2 ai liberi; pareggio che dura un amen perchè Obst penetra in area e appoggia a canestro. La difesa tedesca adesso soffre gli attacchi di Hunter e compagni, Baldi Rossi viene fermato con le cattive sotto canestro, si presenta in lunetta e, come il suo compagno, non sbaglia, 2/2. Ultimi 20’’ di terzo quarto, Ulm gioca con il cronometro e la terza frazione finisce 61 – 64.
Ultimo atto di partita che si apre con la tripla di Weems, ma gli Orange rispondono quasi subito piazzando due tiri dall’arco e portandosi a +7 sulla Segafredo. Jerret allunga ulteriormente il vantaggio tedesco, portandosi sulla lunetta e facendo 2/2 ai liberi; 63 a 72 Orange. Ancora Weems, si porta sull’angolo e trova 2 punti che danno speranza alla rimonta Virtussina, Delia schiaccia e trova altri punti, ma nel frattempo Ulm ha già preso il largo con Jerret e Willis, 67 a 77, 5’ ancora da giocare. Ricci e Teodosic riaccendono e speranze bianconere, prima l’ala italiana trova 3 punti con un tiro dall’arco defilato sulla destra, e poi Milos trova 2 punti che costringono Coach Lakovic a chiamare il Time – out. Il Palazzo canta, tutti si alzano in piedi per le Vu Nere, la rimonta è nell’aria. Delia lavora tanti palloni sotto canestro, trova falli e punti grazie ai tiri liberi a disposizione. La Virtus gioca, è veloce in transizione e lotta su ogni possesso, Weems, grande protagonista di questo ultimo quarto, porta le Vu Nere 79 a 79 al 37’ del Match. Jerrett segna da tre, Markovic risponde da lontanissimo, risponde a sua volta Heckmann per 82-84, Weems pareggia, risponde Hayes: 84-86. Ancora Markovic per il primo vantaggio (87-86), sbaglia Obst e poi ci pensa Weems per il 90-86. Non è finita, Hayes fa canestro e fallo a 16” dalla fine: 90-89. Fallo di Hayes, antisportivo. Liberi di Teodosic che fa 2 su 2, ma fallo in attacco di Delia, e ultimo tiro per Ulm. Teodosic fa fallo, liberi per Hayes e 2/2. Rimessa Virtus, passano molti secondi e a 3” c’è fallo su Delia, l’argentino fa 0/2, ma Gunther sbaglia e la Virtus vince: finisce 92-91. Passaggio del turno ipotecato.

23 thoughts on “6° giornata EuroCup, Virtus Segafredo Bologna – Ratiopharm Ulm: 92 – 91

  • 26 Ottobre 2021 in 14:39
    Permalink

    Hi! Would you mind if I share your blog with my facebook
    group? There’s a lot of people that I think would
    really enjoy your content. Please let me know.
    Many thanks

  • 25 Ottobre 2021 in 23:14
    Permalink

    Nice post. I learn something totally new and challenging on websites I stumbleupon everyday.

    It’s always interesting to read through content from other writers and
    use something from other sites.

  • 25 Ottobre 2021 in 09:02
    Permalink

    fantastic post, very informative. I ponder why the other specialists of this sector
    do not understand this. You should continue your writing.
    I am sure, you have a great readers’ base already!

  • 12 Settembre 2021 in 22:50
    Permalink

    I’m impressed, I have to admit. Rarely do I come
    across a blog that’s both equally educative and engaging, and without a doubt, you
    have hit the nail on the head. The issue is something which not enough folks are
    speaking intelligently about. I am very happy I came across this in my search for something concerning this.
    scoliosis surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

  • 12 Settembre 2021 in 22:16
    Permalink

    I love your blog.. very nice colors & theme.
    Did you make this website yourself or did you hire someone to
    do it for you? Plz answer back as I’m looking to design my own blog
    and would like to know where u got this from. kudos scoliosis
    surgery https://0401mm.tumblr.com/ scoliosis surgery

  • 11 Settembre 2021 in 17:53
    Permalink

    I’m really loving the theme/design of your weblog.
    Do you ever run into any web browser compatibility
    problems? A number of my blog audience have complained about my site not working correctly in Explorer but looks great in Firefox.

    Do you have any advice to help fix this issue? quest bars http://j.mp/3jZgEA2 quest bars

  • 11 Settembre 2021 in 08:48
    Permalink

    Hi! This post couldn’t be written any better! Reading this post reminds me of my previous room
    mate! He always kept chatting about this. I will forward this write-up to him.
    Fairly certain he will have a good read. Thank you for sharing!
    quest bars http://bit.ly/3jZgEA2 quest bars

  • 5 Settembre 2021 in 13:33
    Permalink

    I enjoy what you guys are usually up too. Such
    clever work and reporting! Keep up the wonderful works guys I’ve incorporated you guys to
    blogroll.

  • 4 Settembre 2021 in 16:58
    Permalink

    Great work! This is the type of information that
    are meant to be shared around the internet. Disgrace on the search engines for now not
    positioning this publish upper! Come on over and discuss with my site .
    Thanks =)

  • 3 Settembre 2021 in 02:47
    Permalink

    Hi colleagues, nice paragraph and good arguments commented at this place, I am
    actually enjoying by these.

  • 1 Settembre 2021 in 22:14
    Permalink

    It’s perfect time to make some plans for the future and it’s time to be happy.
    I’ve learn this post and if I could I wish to counsel you some fascinating things or
    suggestions. Perhaps you could write next articles regarding this
    article. I wish to read even more issues approximately it!

  • 1 Settembre 2021 in 17:30
    Permalink

    You are so interesting! I don’t suppose I have read something like this before.
    So wonderful to discover another person with genuine thoughts
    on this topic. Seriously.. thank you for starting this
    up. This web site is something that is needed on the web, someone with some originality!

  • 31 Agosto 2021 in 17:24
    Permalink

    If you would like to increase your knowledge only keep visiting this website and be updated with the latest news posted here.

  • 30 Agosto 2021 in 06:14
    Permalink

    Yes! Finally someone writes about a.

  • 28 Agosto 2021 in 17:21
    Permalink

    continuously i used to read smaller posts that as well clear their motive, and that is also happening with this post which I am reading now.

  • Pingback:atkins vs keto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.