10° giornata di EuroCup, Monaco – Virtus Segafredo Bologna: 72 – 81

Monaco, 17 dicembre –

Monaco – Virtus Segafredo Bologna: 72 – 81

(Q1 24 – 11 / Q2 35 – 30 / Q3 53 – 56)

AS Monaco: Bost 6, Clemmons 11, Lacombe 10, Keliki ne, Tillie 5, Yeguete 3, Buckner 12, Ouattara 9, Cole 9, Sane 8, Kovacs ne.
Coach: Obradovic

Virtus Segafredo Bologna: Gaines 12, Pajola 3, Baldi Rossi 3, Markovic 5, Ricci 7, Delia, Cournooh, Hunter 2, Weems 17, Nikolic ne, Teodosic 25, Gamble 7.
Coach: Djordjevic

Arbitri: Foufis, Vilius, Hadzic

 

Il primo tempo. Markovic,Gaines, Weems, Ricci e Gamble è il quintetto schierato da Coach Djordjevic in occasione di questa ultima gara del Gruppo A di EuroCup. Partita in equilibrio, gli attacchi non si concretizzano, serve una palla di Weems per lanciare in contropiede Gaines, trovare l’irregolarità e segnare trovare il primo punto della gara dalla lunetta. Bost risponde facendo 2/2 ai liberi, primo vantaggio  monegasco. Clemmons trova i 3 punti dall’arco, mentre Lacombe fa bottino pieno dai tiri liberi, 7 – 1 per i padroni di casa al 3’di gara. Markovic recupera palla in difesa, serie di passaggi veloci dall’arco che trovano Ricci sotto canestro libero di infilare due punti facili. Lacombe risponde tenendo invariato lo svantaggio di -7 per le Vu Nere. Weems riduce lo svantaggio ma Monaco, ancora dai liberi, fa 1/2 con Ouattara.  Cole segna il canestro del 12 – 5 Monaco e Gamble risponde immediatamente schiacciando a canestro dopo il passaggio di Weems. Esce Gaines ed entra Hunter, fuori Gamble per Teodosic; Monaco costruisce il suo vantaggio sfruttando i liberi e penetrando in area con molta facilità, Yeguete porta i monegaschi sul punteggio di 16 – 7 e Coach Djordjevic chiama il primo time out della gara al 7’minuto di gioco del primo quarto. Teodosic trova la prima bomba della serata, Clemmons risponde appoggiando al tabellone mentre Sane porta a +10 i padroni di casa. Hunter fa 2/2 quando mancano 1’13’’ alla prima sirena, Cole risponde con un tripla oltre l’arco e Ouattara porta 24 a  11 la squadra di Coach Obradovic. Sirena e primo quarto che va in archivio. Inizia il secondo quarto, possesso per le Vu Nere che iniziano forte con attacchi energici e una difesa più intensa rispetto a quella fatta vedere nel primo tempo. Yeguete e Tillie trovano la via del canestro solo grazie ai liberi, Weems vince il rimbalzo in attacco dopo il tentativo da 3 punti di Ricci e trova i primi punti per la Segafredo in questo secondo quarto. Gamble trova altri 2 punti, mentre Pajola viene fermato con le cattive e dai liberi fa 1 /2. Teodosic impreziosisce la partita trovando un tiro da 3 punti in transizione, 26 a 18 per Monaco, parziale di 2 – 7 che favorisce il rientro in partita delle Vu Nere. Cole però schiaccia a canestro e riporta i suoi a +10 al 15’ di gioco. Teodosic trova altri 3 punti molto preziosi, Bukner e Gamble rispondono colpo su colpo sotto le plance, svantaggio ridotto a -6 per i bianconeri. Tillie fa 2/2 ai liberi e Ouattara trova i 3 punti con un tiro da 7 metri. Teodosic penetra in area, si porta sotto canestro e con una mano appoggia al ferro la palla del 35 – 28. Markovic gioca con il cronometro, passaggio per Teodosic che trova l’irregolarità, dai liberi fa 2 /2. Sirena e primo tempo che va in archivio sul punteggio di 35 a 30. Ridotto lo svantaggio accumulato nel primo quarto, secondo tempo che si prevede ricco di emozioni.

Il secondo tempo. Ricci apre il terzo quarto con la tripla che porta le Vu Nere sul -2, Lacombe ancora dai liberi fa bottino pieno; Weems trova la tripla dall’angolo, nel frattempo Bost penetra in area e appoggia al ferro. Sane mette due bombe in fila e porta i suoi sul +7, Ricci accorcia lo svantaggio ma ancora una volta uno scatenato Sane fa 2/2 ai liberi. Weems su assist di Markovic porta il risultato sul 47 a 42 per i padroni di casa. Azione solitaria di Gaines che dribbla la difesa avversaria e appoggia di forza la palla a canestro, ma Bost risponde facendo 2/2 dalla lunetta; Markovic riaccende le speranze degli ospiti trovando una tripla perfetta oltre l’arco. Gamble fa 1/2 ai liberi, 51 a 48 per Monaco il parziale al 28’ di gioco. Gaines fa un giro alla lunetta, 1/2 per la guardia americana, ma la tripla più preziosa è quella di Baldi Rossi che porta in vantaggio le Vu Nere e costringe Coach Obradovic a chiamare il primo time out del secondo tempo, 51 a 52 per la Virtus. Gamble risponde a Clemmons quando mancano 35’’alla fine del quarto. La difesa bolognese commette fallo su Buckner, ma il numero 23 è impreciso e ai liberi fa 0/2. Pajola vince il rimbalzo in difesa e poi mette a segno il canestro del definitivo 53 a 56. Sirena e terzo quarto che si conclude con la Segafredo avanti di 3 punti. Ultimo atto di partita che si apre con il tentativo di Monaco in attacco stoppato contro il tabellone da parte di Gamble, Buckner accorcia lo svantaggio dei francesi, ma Gamble dai liberi fa 2/2 e ristabilisce il vantaggio di inizio quarto, 55 a 58 per Bologna, vantaggio di +3 intatto. Ouattara non è preciso e dalla lunetta fa 1/2, ma Teodosic fa ancora una volta una giocata che vale il prezzo del biglietto: finta, doppia finta e tiro da 3 punti che trova il canestro. Hunter dai liberi fa 1/2, tuttavia le squadre sentono la stanchezza di fine partita e faticano a concretizzare i loro attacchi. Entrambe le squadre provano con i liberi, ma la stanchezza incide sulla precisione. Brutta rimessa della Segafredo che perde il pallone e favorisce il contropiede di Monaco, 59 a 62 Segafredo al 35’ di gioco. Gaines viene fermato con le cattive, ai liberi ne mette 1 su 2, quanto basta per portare avanti di +4 i suoi compagni, Teodosic trova la bomba da 3 punti, Top scorer fino a questo momento del match. Buckner accorcia le distanze, Markovic si porta in lunetta 1/2 per il serbo che poco dopo recupera una palla in difesa e favorisce la rete di Gaines. Teodosic dribbla, nasconde il pallone dietro la schiena e tutto solo va a canestro, Monaco accorcia nuovamente e il risultato a 2’dalla fine è di 67 a 71 per la Segafredo. Chiude sempre Milos facendo bottino pieno ai liberi e portando i suoi sul +6. Gaines e Weems portano alle stelle l’entusiasmo dei tifosi bianconeri accorsi oggi allo Stade Louis II di Monaco, punti preziosi che portano sul +10 le Vu Nere a 57’’dalla fine di questo primo turno di EuroCup.
Finisce 72 a 81 per la Segafredo, 25 punti messi a referto per Teodosic, 17 Weems e 12 Gaines. Vu Nere che vincono e si impongono sul difficile campo francese, prendono il largo nel terzo quarto e chiudono questo primo turno di EuroCup con 8 vittorie e 2 sconfitte.

(Foto Monaco Basket)

6 thoughts on “10° giornata di EuroCup, Monaco – Virtus Segafredo Bologna: 72 – 81

  • 23 Ottobre 2021 in 00:09
    Permalink

    There are definitely loads of particulars like that to take into consideration. That may be a great level to convey up. I supply the thoughts above as normal inspiration but clearly there are questions just like the one you deliver up the place crucial thing might be working in sincere good faith. I don?t know if best practices have emerged round issues like that, but I’m positive that your job is clearly identified as a good game. Each boys and girls really feel the impact of only a moment’s pleasure, for the remainder of their lives.

  • 24 Settembre 2021 in 10:16
    Permalink

    You have brought up a very great points, thankyou for the post.

  • 18 Agosto 2021 in 17:46
    Permalink

    I will right away grab your rss feed as I can not find your email subscription link or newsletter service. Do you’ve any? Please let me know so that I could subscribe. Thanks.

  • 15 Luglio 2021 in 13:59
    Permalink

    F*ckin’ amazing things here. I’m very glad to see your post. Thanks a lot and i’m looking forward to contact you. Will you please drop me a e-mail?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.